Cracow – Consigli Pratici #1

Inizierò quest’avventura di racconto sul BLOG addentrandomi nelle emozioni provate viaggiando. Credo che viaggiare sia uno stato mentale e di stomaco: la curiosa volontà di sentirsi stupiti e ammirati da nuove visioni, odori, culture è nutrimento irrinunciabile per cui…seguitemi.

E’ il 10 Febbraio 2013 e alle 16 parto col mio Uomo destinazione Cracow. Partenza da Milano [Bergamo] – siamo rimasti a Milano 3 gg per forza maggiore ma questo è materiale di un nuovo post – e rientriamo il 14 Febbraio con Ryanair.

Ad accoglierci gelo polare con fioccare lento, danzante e quasi tutto bianco: spettacolo!

 Cravovia Cracovia

Un caro amico ci consiglia AppartamentiCracovia.com e il consiglio è eccellente poichè alloggiamo in un monolocale con Wi-Fi gratuito, arredato, intimo e a soli 10m da Piazza del mercato principale (Rynek Glowny) [Sotto la Foto scattata appena usciti dal portone di casa!].

A 10m da Piazza Rynek Glowny

La Piazza è grandiosa e in quel periodo troviamo l’ installazione ‘Eros Bendato’ – scultura dell’ Artista Igor Mitoraj e l’impatto è forte perchè Igor Mitoraj ha saputo donare una prospettiva differente ed interessante con le sue installazioni anche alla Valle dei Templi di Agrigento: “Sono stato molto attento a non invadere lo spazio dei templi, ho lasciato sempre diversi metri fra sculture e monumenti, proprio per creare un dialogo di prospettive.”

Igor Mmitoraj a Cracovia

La moneta locale della Polonia è lo Zloty [simbolo PLN] e il valore medio ad oggi è 1€ = 4,14 PLN (aggiornamento al 2015). Questo sito di covertitoreDiValuta vi aiuta! A Cracow è semplice procurarsi la moneta polacca. E’ possibile prelevare dai bancomat oppure rivolgersi agli uffici di cambio: i Kantor ma attenzione alle truffe perchè potreste pagare il cambio oltre il dovuto. Vi consiglio di prelevare Zloty tramite il bancomat nei numerosi distributori automatici sparsi per la città preferibilmente quelli adiacenti alle banche e ricordate di scegliere il tasso di cambio dell’Italia piuttosto che quello locale perchè le banche polacche applicano tassi di conversione meno convenienti. Noi abbiamo effettuato il cambio presso i Kantor su una via in pieno centro: Ul. Sławkowska, strada vicina a Piazza del Mercato. Lungo questa via si trovano diversi uffici di cambio tutti con ottimi tassi di conversione, esposti sui monitor all’entrata. E sempre su questa via siamo entrati in un’antica Farmacia per comprare shampoo, bagnoschiuma e dentifricio: le uniche cose che mancavano nell’appartamento e con qualche difficoltà nel farsi comprendere.

Breve nota: a Cracow, ho notato che l’Inglese non è così diffuso nonostante il considerevole numero di Turisti che l’attraversa.

E nel mentre tutt’intorno lentamente fioccava tramontando e noi stretti l’uno all’altra con gli occhi pieni di bellezza.

Piazza Rynek Glowny Carrozze Bianche a Cracovia - Clicca per visualizzare l'intera galleria!

Il fioccare sul viso, la neve lasciata a sciogliersi sui lati delle strade e le carrozze bianche ferme ad attendere i turisti, creano un’atmosfera fiabesca nonostante i brividi raggelanti e pensiamo di scaldarci in uno dei tanti coffeeshop con i loro tavolini dirimpetto le vetrine per molteplici godimenti.

Sullo scontrino di uno di questi, controllando a casa trovo scritto “A good coffee is not a secret but an art” e difatti le soste in questi accoglienti luoghi sono memorabili specie gustando muffins e brownie e ogni tipo di torta perchè nonostante l’aspetto pesante sono di una leggerezza incredibile!